Eleonora Forenza a Montalto Uffugo

La compagna di Rifondazione Comunista Eleonora Forenza, europarlamentare eletta nelle liste di L’altra Europa con Tsipras, ha incontrato i comitati di Montalto Uffugo che si battono per una soluzione del problema dell’elettrodotto ad alta tensione costruito a pochi metri dalle abitazioni nelle frazioni di Pianette e Lucchetta.
Insieme a lei il segretario provinciale di rifondazione comunista Francesco Saccomanno, il consigliere regionale Mimmo Talarico, il dott Ferdinando Laghi e i rappresentanti dei comitati tra cui Emanuele Lupo e Aldo Perri. Di seguito un pezzo dell’intervento di Eleonora Forenza durante l’incontro.

elfor-yt

<<La cosa che ho visto è che il nostro mezzogiorno, il sud italia è ormai veramente ridotto a una discarica, è ridotto a un luogo colonizzato da strutture come quelle che antepongono il profitto alla salute delle persone. Se io dovessi nominare che cos’è oggi la questione meridionale, è esattamente questo intreccio  tra questione ambientale e questione sociale, è esattamente la prevalenza del profitto sulla salute delle persone. La seconda cosa che voglio dire è che non è un caso, secondo me, che a livello europeo la commissione ambiente e commissione salute siano un’unica commissione; perché l’intreccio tra la salute delle persone e la questione ambientale è un intreccio evidentissimo. Allora qui stiamo parlando esattamente di questo, stiamo parlando appunto di un principio di precauzione che deve anteporre la salute delle persone alla speculazione e ai profitti.>>

Annunci